Centobuchi-Real Vallesina=1-0Marcatori: 68° Spagna
Angoli:6-5; Ammoniti: Persiani, Argira, Spagna (C); Perini, Verdinelli, Gabrielloni (R). Espulsi: Capra al 54°, Belelli al 94°.
Arbitro: Ciarrocchi di Fermo
Centobuchi:
Scaramucci 6,5 compie solo due parate ma decisive
Mozzoni 6,5 è il padrone della fascia destra
Capriotti 6,5 meglio nella ripresa quando trova più varchi liberi davanti a sé per poter spingere 86° Alessandrini n.g.
De Amicis 6,5 spazza l’area senza tanti fronzoli
Cameli 6,5 puntuale e pulito sul proprio avversario
Persiani 6,5 detta i tempi della sua squadra
Simoni 7 instancabile sulla fascia destra
Cipolloni 7 recupera tantissimi palloni, macina molti chilometri
Argira 6 grande lavoro sporco, ma poche conclusioni a rete
De Angelis 6 un po’ in ombra, ci sembra un po’ stanco dagli impegni ravvicinati 86° Sanna n.g.
Spagna 7,5 il gol e tante giocate di qualità
All. Marocchi 6,5
A disp. Del Giovine, Cucco, Centenni, Fantuzzi e Cicchi.

Real Vallesina
:
Pieralisi 6
Belelli 4
Plebani 6
Pierini 6,5
Ingrosso 7
Verdinelli 6
Santarelli 5,5 71° Venanzi n.g.
Capra 4
Gabrielloni 6
Gasparretti 6,5
Rubichini 6
All. Tiranti 6
A disp. David, Togni, Boccacci, Giansanti , Mandolini e Poeta.
CRONACA – 5° Scaramucci ribatte con i piedi una conclusione ravvicinata di Capra; 10° tiro da fuori area di Verdinelli deviato in angolo con difficoltà da Scaramucci; 41° tiro cross di Simoni che colpisce la traversa.
52° Mozzoni con una punizione da 25 metri colpisce la parte superiore della traversa; 54° tiro da fuori area di Persiani deviato in angolo da Pieralisi;
68° gol di Spagna: il giocatore ricevuta la palla dentro l’area di rigore, a seguito di un rimpallo, mette giù la sfera e lascia partire un diagonale preciso, che si insacca alla sinistra di Pieralisi.
COMMENTO – Il Centobuchi conquista una importante vittoria contro un Real Vallesina indomito e battagliero, ma un po’ leggerino in attacco dove si è fatta sentire la pesante assenza di bomber Cavaliere. Mister Marocchi, privo di Consales infortunato, ha riproposto la stessa formazione che aveva vinto mercoledì a Matelica, dando fiducia in attacco ai giovani Argira, De Angelis e Spagna. E proprio quest’ultimo, dopo che a Matelica erano stati decisivi gli altri due, ha deciso l’incontro con un diagonale che ha battuto l’estremo difensore ospite. La partita all’inizio equilibrata, con uno sterile dominio dei padroni di casa, è cambiata all’improvviso dopo l’espulsione del giocatore del Real, Capra, reo di un brutto fallo da tergo su Simoni dopo dieci minuti della ripresa, da lì in poi il Centobuchi ha preso le redini della partita schiacciando gli ospiti, fino al gol di Spagna, nella propria trequarti difensiva.
Si è giocato su un terreno pesantissimo che ha condizionato molto il gioco delle due squadre, che spesso sono ricorse ai lanci lunghi per scavalcare il centrocampo.
Con questi tre punti il Centobuchi sale al terzo posto provvisorio, a pari merito con la Civitanovese.
INTERVISTE – Marocchi: “Abbiamo vinto meritatamente contro un avversario ostico e aggressivo che si è difeso molto bene, per noi oggi non era facile attaccare senza il nostro Consales. Comunque ci siamo espressi su ottimi livelli di gioco anche su un campo pessimo, dove era anche difficile rimanere in piedi. Spagna ha ottime doti tecniche, ma tutta la squadra è da elogiare per come sta giocando, infatti anche quando abbiamo perso i ragazzi hanno sempre giocato bene, mettendo sotto i nostri avversari, anche con la Maceratese. Non ci siamo mai nascosti riguardo le nostre ambizioni di un campionato di vertice, dobbiamo continuare su questa strada e sono sicuro che ci toglieremo parecchie soddisfazioni.?
Tiranti: “la partita nel primo tempo l’abbiamo fatta noi creando tre nitide palle gol. Nel secondo tempo, poi con l’espulsione di Capra la partita è cambiata, ci siamo dovuti difendere, ma senza affanni, purtroppo abbiamo preso gol sull’unico vero tiro in porta del Centobuchi, che tra l’altro devo contestare perché il giocatore che ha segnato era in evidente fuorigioco. E’ un periodo che ci gira tutto storto anche gli arbitraggi che ultimamente non ci sono stati favorevoli, anzi.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)