“La strada statale adriatica S.S.16 – sottolinea Amagliani nella sua lettera – attraversa gran parte dei centri abitati dei comuni ubicati lungo la riviera adriatica ed il suo traffico veicolare rappresenta una delle maggiori fonti di emissione di inquinanti atmosferici con gravi conseguenze sulla salute umana.
Nel corso di riunioni con le Amministrazioni Provinciali e l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche sono stati discussi interventi per ridurre l’esposizione della popolazione dagli effetti deriventi dall’inquinamento da polveri sottili. In particolare è stata condivisa la necessità di allontanare il traffico veicolare di transito dalle strade che collegano i centri abitati.
Poiché è intenzione di questa Amministrazione, in accordo con le Amministrazioni Provinciali, proporre al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti la deviazione permanente del traffico pesante dalla Statale Adriatica S.S. 16 all’autostrada A14 “Bologna-Canosa? per l’intero tratto interessante la Regione Marche, tenuto conto dei contatti già avuti dalla Provincia di Ancona con il Prefetto di Ancona, chiedo, in relazione alla vostra competenza, la disposizione a supportare questa Amministrazione sulla proposta di risoluzione del problema con le modalità prospettate.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)