ASCOLI PICENO – Lunedì 13 dicembre ad Ascoli Piceno alle ore 17, presso la Sala dei Savi – Palazzo dei Capitani, avrà luogo l’incontro-dibattito “Acqua di Tutti? promosso dall’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno e dal Forum Provinciale dei Cittadini e delle Associazioni. L’acqua è un bene comune dell’umanità è necessario, pertanto, impegnarsi per riportare sotto il controllo pubblico l’importante settore della gestione delle acque in tutti i suoi aspetti: captazione, potabilizzazione, distribuzione, depurazione e sistema fognario. Sono infatti in atto in molte parti d’Italia pericolose dinamiche che rischiano di portare definitivamente sotto il controllo di multinazionali e società private quello che già oggi è considerato “l’oro del terzo millennio?, con tutte le conseguenze che è facile immaginare.
Questo incontro è stato organizzato proprio per confrontarsi su queste delicate tematiche? ha sottolineato il presidente della Provincia Massimo Rossi che ha aggiunto “occorre un uso responsabile ed etico della risorsa acqua che non è infinita, ma rappresenta un bene che va tutelato e gestito in modo equo, pubblico, efficace e trasparente per assicurare un futuro sostenibile e preservare un patrimonio da consegnare integro alle future generazioni?.
La Provincia di Ascoli Piceno ha aderito al Manifesto per l’Acqua e al Contratto Mondiale sull’acqua. Dopo l’introduzione di Pierluigi Addarii del Forum Provinciale dei Cittadini, interverrà S.E. mons. Silvano Montevecchi, vescovo di Ascoli Piceno, che tratterà il tema “Acqua bene comune dell’umanità?.
Prenderà quindi la parola l’onorevole Pietro Folena , portavoce dell’associazione italiana degli eletti per il Contratto mondiale sull’Acqua, per fare il punto sulla legislazione esistente e gli scenari possibili. Emilio Molinari, vicepresidente del Comitato Italiano del Contratto Mondiale sull’acqua, illustrerà il Manifesto dell’Acqua proposto dal comitato da lui presieduto. L’assessore regionale alla Tutela, Risanamento ambientale e Risorse Idriche Marco Amagliani si soffermerà sulla legislazione regionale . Interverrà infine Maurizio Gubbiotti, coordinatore della segreteria nazionale Legambiente sugli aspetti di salvaguardia delle risorse idriche.
Le conclusioni saranno svolte dall’assessore provinciale all’ambiente Massimo Marcaccio. Sono previsti interventi di amministratori CIIP, ATO e del Comitato ACCADUEO di Pesaro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 336 volte, 1 oggi)