SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si riaccendono oggi le fochere, per illuminare e riscaldare il passaggio della Madonna di Loreto con la sua casetta nel cielo notturno sopra di noi. Un rito che viene dal passato, quando intorno alle fochere accese nei quartieri cittadini e nelle campagne si raccoglieva numerosa e festante la gente del popolo per celebrare tra canti, rosari, bicchieri di vino e fava ‘ngreccia un’immagine religiosa molto amata.
Il Circolo dei Sambenedettesi si è sempre speso per mantenere viva la tradizione e rinnova anche quest’anno l’invito a partecipare alla Fochera che, come ogni anno, sarà riaccesa verso le 19,30 alla foce dell’Albula perché possa essere goduta in allegria e sicurezza sulla spiaggia o anche in automobile da chi percorre il tratto di lungomare che va verso il porto.
Per tutti i partecipanti anche quest’anno vino, fava, ‘greccia e dolcetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 139 volte, 1 oggi)