SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non c’è stato tempo di riposare per la Samb. Già oggi i rossoblù si sono allenati e domani mattina, dopo la rifinitura, partiranno alla volta di Lanciano. La formazione rossoblù è definita per 10/11 (anche se il nostro esperto Roberto Raneri sponsorizza l’inserimento di Favaro: un’opzione da non sottovalutare): la grande incognita riguarda Martini e Gutierrez. Il primo fino ad oggi ha totalizzato 11 presenze per complessivi 662 minuti di gioco (media 60 minuti a partita); il secondo ha al suo attivo 9 presenze per 558 minuti (media 62 minuti a partita).
Martini ha segnato 5 reti (una ogni partita e mezza, per la precisione 132 minuti), Gutierrez è ancora a zero: i numeri sono dalla parte dell’attaccante di Gradara. Cosa deciderà Ballardini?
GIUDICE SPORTIVO. Decisioni del Giudice Sportivo in anticipo a causa del turno infrasettimanale. La Samb è stata multata di 800 euro “per ripetuto lancio di oggetti di varia natura ed in particolare di una bottiglietta di plastica (gettata fuori dal campo direttamente dall’arbitro, ndr), di petardi e fumogeni che costringevano in una occasione l’arbitro ad una breve sospensione del gioco”.
Nel Lanciano è stato squalificato il bravo attaccante Nassi, autore quest’anno di cinque reti. Andrea “Cobra” Soncin non avrà dunque al suo fianco l’abituale compagno.
L’arbitro dell’incontro sarà Pierpaoli di Firenze, che sarà coadiuvato dagli assistenti Adamuccio e Focignanò.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 399 volte, 1 oggi)