SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ matematica la vittoria di Giovanni Gaspari su Pietro Colonnella. La corsa per la segreteria di federazione provinciale, nonostante si debbano ancora esprimere Amandola, Rotella e i riformatori per l’Europa, malgrado le polemiche, si è conclusa.
Monteprandone, il cui congresso s’è tenuto ieri, come da pronostico, ha dato un risultato fortemente positivo per Colonnella (181 a 19) ma non è stato sufficente per ribaltare la situaziona. Castel di Lama si è ugualmente espressa in favore di Colonnella, 49 a 19 il risultato finale; Monsampolo, al contrario, per Gaspari: 43 a 41. I cristiano-sociali di Ascoli Piceno, che hanno dovuto ripetere il voto in seguito alle contestazioni di Colonnella, hanno votato in 56 per Gaspari, in 2 per lo sfidante.
L’asse Agostini-Mandozzi-Perazzoli ha dato i risultati sperati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)