SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la Sangiorgese alle costole, la Cuprense non può sbagliare. Senza gli squalificati Lucidi e Perozzi, la squadra di mister Clerici la l’obbligo di allungare il passo soprattutto se mancano due giornate al termine del girone d’andata. La battaglia sul campo non sarà facile se l’avversario si chiama Ripa.
Gli amaranto, reduci da tre successi consecutivi, cavalcano l’onda dell’entusiasmo. I ragazzi di Mascitti bensì siano esplosi in ritardo rispetto alle altre compagini, hanno ritrovato buon gioco, l’ambizione di arrivare e la rinascita del bomber Alessandro Nannuzzi. In splendida forma è pronto a confrontarsi a suon di reti con i gemelli Splendiani.
Reclama punti il Centobuchi. Nel derby casalingo con la Jrvs Ascoli, i ragazzi del tecnico Marocchi (non sarà in panchina per squalifica fino all’8 dicembre) hanno come unica alternativa la vittoria. Non solo per la classifica ma per il morale del gruppo.
Punto per punto, il Grottammare sta rialzando la testa. Nonostante una classifica corta, la squadra di Izzotti non ha tempo per abbassare la guardia. Contro la terza della classe, la Sangiustese, i bianco azzurri hanno il dovere di regalare una soddisfazione ai propri sostenitori visto che l’ultima vittoria in casa risale al 26 settembre nel derby con la Truentina.
Riscatto. Il Porto d’Ascoli deve essere così bravo da archiviare le due ultime prestazioni negative concentrandosi solo sul Monticelli. I bianco celesti non possono più commettere errori, la classifica potrebbe divenire sempre più a rischio.
Senza il tecnico Travaglini in panchina (squalificato), senza Desideri e Pezzuoli, l’Acquaviva non demorde e si proietta verso la conquista dei tre punti. Gli arancio celesti contro l’Offida, rigenerata dall’exploit in casa del Comunanza, hanno l’occasione di incamerare il secondo successo consecutivo. Poi mercoledì 8 dicembre recupereranno l’incontro con la Castoranese del 14 novembre scorso rinviato per impraticabilità di campo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)