SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 3 dicembre alle ore 8.20 ci sarà una manifestazione studentesca per protestare contro la possibile decisione della Provincia di scambiare la sede dell’ITC “A. Capriotti” con quella del Liceo “B. Rossetti” e viceversa.
La Manifestazione partirà dall’istituto tecnico e arriverà al Liceo Scientifico. A tal proposito nel pomeriggio abbiamo ricevuto una e-mail da uno studente dell’Istituto Tecnico Commerciale “A.Capriotti” che pubblichiamo di seguito.
“Le motivazioni principali per cui vogliono effettuare lo scambio sono che al Liceo hanno iscrizioni in sovrannumero, mentre al “Capriotti? le iscrizioni sono in calo, ma non hanno considerato affatto le esigenze degli alunni: all’ITC sono presenti tre corsi (IGEA, MERCURIO, Linguistico) che hanno bisogno di laboratori di lingue e di informatica che adesso sono presenti in gran numero e ben accessoriati, mentre al Liceo questi laboratori non sono presenti o sono malfunzionanti.
Altro motivo per cui non vogliamo lasciare il nostro posto è che molti alunni che frequentano la Ragioneria vengono dall’Abruzzo, quindi spostando la sede del “Capriotti? si verrebbero a creare non pochi disagi per questi ragazzi.
Per quanto riguarda gli alunni del Liceo, loro la pensano come noi: non vogliono lasciare la loro sede, mentre la loro preside, Maria Pia Silla sembra intenzionata ad effettuare lo scambio. Da parte sua, il nostro preside (il dott. D’Onofrio), è abbastanza neutrale e non ha preso una posizione netta. Per quanto riguarda I professori sono per la maggior parte con noi.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 519 volte, 1 oggi)