Una possibile chiave per interpretare i continui e logorroici bollettini “colonnelliani? è l’ironia, figura retorica del linguaggio in cui si deve intendere il contrario di ciò che letteralmente si dice.
Altrimenti risultano quantomeno bizzarre le sue affermazioni e quelle fatte dai suoi indefessi collaboratori e sostenitori (a proposito, perché non cita mai tra i suoi sponsors l’ex on. Menzietti, l’ex assessore regionale Troli, l’ex assessore Bruni, l’ex segretario Trevisani e Monica Acciarri della Direzione Regionale DS?)
Il consenso ottenuto fino ad oggi dal candidato alla Segreteria di Federazione Giovanni Gaspari è considerevole in tutte le realtà sia rurali che costiere del tanto “amato? Piceno, con punte elevate in alcune sezioni.
La regolarità del voto è stata pienamente garantita dalle commissioni elettorali composte da rappresentanti di tutte le mozioni nazionali e provinciali. A Comunanza, hanno votato 35 su 43 iscritti, crediamo sia poco rispettoso della volontà degli iscritti sostenere che non siano stati informati dello svolgimento del congresso, che era gia stato precedentemente rinviato su richiesta di Colonnella. Infine, consigliamo al “giovin? Stracci una lettura più attenta dello statuto del partito; si accorgerebbe che non è competenza del segretario di sezione la possibilità o meno di espellere degli iscritti.
La pretestuosità di tali argomentazioni fanno pensare al bambino bizzoso che cerca di rompere il gioco per non accettare una possibile sconfitta che possa offuscare la sua immagine pubblica su cui ha tanto lavorato.
Crediamo invece sia indispensabile che il dibattito congressuale affronti nel merito le questioni che interessano e incidono sulla vita delle nostre popolazioni.
Le ambizioni personali, pur legittime, vanno ricondotte entro le regole stabilite e condivise.
Un consiglio gratuito: come terapia, nei casi di eccessiva presunzione o arroganza, si prescrivono atti di umiltà.
*Consigliere Comunale Palmiro Merli
Segreteria di Federazione DS Marcella Liodori

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)