Per lo sciopero generale si fermano tutto il giorno: pubblico impiego; ricerca e università, poste; banche; soccorso stradale (4 ore il personale autostradale); sanità (comprese le farmacie; 4 ore settore privato). Stop di 2 ore nella scuola. Per i trasporti: aerei fermi dalle 12 alle 16; ferrovie dalle 9 alle 13; marittimi ritardano le partenze di 4 ore; per bus e metro si decide a livello provinciale. Otto ore anche nei settori acqua, luce e gas, 4 ore per tlc e tv (Rai compresa).
La protesta resta estesa a 8 ore anche nei settori privati solo in alcune province e regioni: in Veneto, Basilicata e Val d’Aosta, nelle province di Chieti, Latina, Lucca, Lodi, Massa Carrara, Rieti, Frosinone, Avellino, Lecce.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)