MONTEPRANDONE – La Maceratese è stata bloccata sull’1-1 dalla JVRS nell’anticipo di sabato. I biancorossi sono passati in vantaggio con Crocetti, ma poi sono stati raggiunti dai padroni di casa da un gol di Volpini; per la capolista si tratta del secondo pareggio in campionato, ottenuto nelle ultime tre partite disputate.
Ne sa approfittare la Civitanovese, che vince in extremis, con gol di Rodriguez al 96, la sfida diretta con la Vigor Senigallia, ed ottiene due importanti risultati, infatti consolida la seconda posizione in classifica e riduce a otto punti il distacco dalla Maceratese.
Seconda vittoria consecutiva per la Jesina, che espugna il campo del Matelica, con gol del sempre più decisivo Cabello, sempre a segno da quando è tornato ad indossare la casacca biancorossa dei leoncelli.
Viene bloccato sul pari casalingo, 1-1, il Porto S.Elpidio dal Lucrezia; un’occasione sprecata per la squadra di mister Cacciatori per agguantare il terzo posto in classifica.
Torna alla vittoria dopo cinque turni l’Urbisaglia, e lo fa ai danni di un Centobuchi sfortunato e sprecone in attacco, che viene punito da due gol fotocopia messi a segno da Bulgari di testa
Vince ancora l’Acqualagna, che si sbarazza facilmente della Montegiorgiese per 4-1, per i padroni di casa da segnalare le doppiette di Tonici e Fiore, per gli ospiti gol della bandiera siglato da Viti.
Affermazione interna della Real Vallesina per 2-1 sul Camerino, quest’ultimo passato in vantaggio con D’Alessandro ma raggiunto e poi superato da una doppietta del solito Cavaliere.
L’unico 0-0 della giornata è tra Biagio Nazzaro e Caldarola, in una partita brutta e con poche occasioni da gol.
Ha riposato il fanalino di coda Mondolfo.
CLASSIFICA. MACERATESE 29, CIVITANOVESE 21, VIGOR S. 18, PORTO S.E. 17, CALDAROLA 17, URBISAGLIA 16, R.VALLESINA 16, ACQUALAGNA 15, B.NAZZARO 15, JESINA 15, CENTOBUCHI 15, LUCREZIA 12, MATELICA 10, M.GIORGIESE 10, JVRS ASCOLI 9, CAMERINO 7, MONDOLFO 6.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 204 volte, 1 oggi)