Un piccolo impegno per una giusta causa. Dal 4 all’8 dicembre chiunque lo volesse potrà contribuire al progetto di solidarietà per l’Albania, messo a punto dall’Inner Wheel e dal Rotaract di San Benedetto del Tronto.
L’idea è partita dal governatore del Rotary International, che ha invitato i soci del proprio club a donare dei libri per ragazzi dai sei ai diciotto anni per istituire dei centri di lettura. Un invito esteso poi a tutta la cittadinanza, come ha sottolineato Achillina Bonfigli, presidente protempore dell’Inner Wheel della nostra città: “Il nostro club ha raccolto l’invito del governatore del Rotary International, ma abbiamo cercato di estendere questa iniziativa coinvolgendo tutta la città; una piccola donazione permetterà ai bambini albanesi, che hanno poche possibilità di accedere alle biblioteche, di approfondire la cultura italiana, che loro conoscono solo attraverso le immagini televisive”.
I libri raccolti permetteranno la creazione di diversi centri lettura localizzati nelle città di Tirana, Durazzo e Korca. Lo slogan dell’iniziativa, “Una nuova vita per un vecchio libro” comparirà sulla locandina disegnata da un artista nostrano, Roberto Fanesi, un ragazzo che frequenta l’Istituto Tecnico per Geometri di Grottammare.
La raccolta libri si effettuerà dal 4 all’8 dicembre presso le parrocchie di tutta la città, le scuole e presso il negozio di Mail Boxes di via Roma 121 che, grazie all’interessamento del responsabile Svano Bastianelli, fornirà gli scatoloni per la spedizione dei libri oltremare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)