MONTEPRANDONE – Si prevede grande battaglia domani ad Urbisaglia nell’incontro che vedrà di fronte la locale squadra di calcio e il Centobuchi. Un altro match difficile per i ragazzi di mister Marocchi, perché l’Urbisaglia dopo un avvio stentato di campionato, con il cambio di allenatore e l’arrivo di Gianferro in panchina, ha inanellato una serie di risultati utili che le hanno consentito di scalare posizioni in classifica e di nutrire ambizioni di playoff. Nelle file locali il giocatore più rappresentativo è Emiliano Malaccari, un vero e proprio lusso per la categoria, sempre molto pericoloso sotto porta e dotato di una grande visione di gioco.
Per quanto riguarda il Centobuchi, Marocchi ha ancora diversi dubbi da sciogliere per via delle sicure assenze di Cipolloni e Simoni, squalificati per un turno, di De Angelis e Furia infortunati, e con De Amicis che in settimane è rimasto praticamente fermo per un affaticamento all’adduttore.
L’undici che si può ipotizzare per domani, dopo la rifinitura di oggi è questo:
Scaramucci in porta, linea difensiva composta da Alessandrini, Cameli, Cucco (De Amicis), Cicchi, a centrocampo Centanni, Mozzoni, Persiani, Capriotti, in attacco Sanna e Consales.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)