SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ obiettivo della Joints Basket Club San Benedetto è riscattare la sconfitta di Castelfidardo. Domenica 28 novembre, ospiterà dunque la Sacrata Porto Potenza per la nona giornata del campionato di serie C2. Un impegno alla portata degli uomini del coach Di Biase, sia per la tradizione favorevole, sia perchè i maceratesi condividono la stessa posizione di classifica, con sei punti.
Nel turno precedente i sambenedettesi sono stati sconfitti sul campo di Castelfidardo dopo un match altalenante, caratterizzato da un susseguirsi di break. Dopo due quarti di sostanziale equilibrio (16-16, 35-33), i padroni di casa hanno piazzato l’allungo decisivo, chiudendo il terzo sul 53-44 e incrementando poi il vantaggio all’inizio del quarto. A pochi minuti dalla fine la Joints ha però dato l’impressione di poter rimontare, con un impressionante break di 12-0, ma Castelfidardo è stato bravo a non mollare, chiudendo la gara sul 71-64.
Domenica quindi pronta occasione di riscatto. Appuntamento alle ore 18.30 al PalaSpeca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)