ASCOLI PICENO – Una banda italo-albanese dedita allo spaccio di droga è stata sgominata dagli agenti della Questura di Ascoli Piceno nell’ambito di una vasta operazione denominata ‘Eagle one’, in corso ad Ascoli e in altre città. Il gruppo criminale operava nelle regioni Marche, Emilia Romagna e Abruzzo. Gli agenti hanno arrestato venti persone e compiuto oltre quaranta perquisizioni domiciliari in esecuzione di ordinanze emessi dalla magistratura ascolana. L’operazione ha riguardato le città di Forlì, Ravenna, Ancona, Pesaro, Macerata e Teramo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 501 volte, 1 oggi)