SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Parere negativo dalla Soprintendenza ai beni architettonici delle Marche per la ristrutturazione del palazzo all’incrocio tra la statale e Via Turati, Martinelli va a chiederne le motivazioni. Il Sindaco, accompagnato dal dirigente dei lavori pubblici Germano Polidori, si è recato ad Ancona per meglio affrontare la questione.
L’architetto Marchetti ha spiegato al nostro primo cittadino che, il problema del progetto, secondo i metri di valutazione della Soprintendenza, è costituito dai parcheggi interrati. Infatti, una volta rialzati, faranno elevare anche il giardinetto adiacente, modificando l’aspetto attuale della struttura. Il tutto a scapito della conservazione ambientale. Per questo il cantiere, che sembrava in procinto di essere aperto, rimane fermo.
“Attendiamo le prescrizioni della Soprintendenza ai beni architettonici – dichiara Martinelli – per poi modificare il progetto secondo quanto previsto?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 285 volte, 1 oggi)