SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Crisi scongiurata. Nessuna uscita dalla maggioranza di Forza Italia: l’idea di Paolo Forlì di passare all’opposizione non è stata appoggiata dal direttivo, riunitosi ieri. Oggi il coordinatore comunale rassegnerà ufficialmente le sue dimissioni (in conferenza stampa alle 12.30: saremo presenti con audio e video).
La nomina di Merlini non porta perciò a nessuna pesante conseguenza per l’amministrazione ma Forza Italia, dalle cui liste nel 2001 uscivano eletti nove consiglieri, ridotti oggi a tre, ne risulta, per l’ennesima volta, sconfitta. Gli assessori azzurri attueranno una protesta nei confronti del Sindaco ma le modalità sono ancora sconosciute.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)