Mastellarini: sono furioso! Il pesce grande ha mangiato il pesce piccolo e lo ha fatto in modo clamoroso. Questo arbitro ha diretto la gara a senso unico e purtroppo non siamo riusciti ad ottenere quello che avremmo meritato. La squadra ha dimostrato di essere competitiva, ma non basta perché alla fine, contro chi deve vincere il campionato a tutti i costi servono ben altre qualità.
De Laurentis: sono a Napoli per riportarlo in Europa. Se arriveranno dei rinforzi sarà solo per far fronte ad eventuali infortuni dei nostri campioni. State tranquilli a natale vedrete un “Napoli in Love? (citando il suo film in uscita “Christmas in Love?). La Samb si è lamentata per l’arbitraggio? Veramente nei primi 20 minuti mi stavo incaz….io per quello che stavamo subendo…
D’Ippolito: il Napoli si è lamentato per tutta la settimana e oggi, in un modo o nell’altro doveva vincere. Purtroppo le cose vanno in questo modo e dobbiamo accettare la realtà dei fatti.
Croci: oggi ha visto delle cose allucinanti. Gatti ha dato uno schiaffo a Amodio davanti al guardalinee ed il direttore di gara ha fatto finta di nulla. Abbiamo giocato una partita eccezionale e l’arbitraggio ci ha penalizzato tantissimo. Non si può espellere un giocatore per un’entrata scomposta a 2 minuti dalla fine. Mattei ha tutta la responsabilità di questa situazione. La Samb è venuta al San Paolo senza timori reverenziali e non ha badato solo a difendersi come si sarebbe potuto immaginare.
Ignoffo: di solito faccio 2, 3 gol a campionato e spero di non aver finito oggi il bonus. LA Samb è una squadra quadrata che merita la posizione in classifica che sta occupando. I rossoblu si sono lamentati per l’arbitraggio? Anche noi abbiamo avuto degli ammoniti ed abbiamo subito decisioni discutibili in passato.
Marino (ds Napoli): l’unico errore di Gava è stato non fischiare una netta gamba tesa su Gatti, al momento del gol della Samb. Gli ospiti sono stati fortunati perché hanno segnato nella loro unica occasione, ma dopo il nostro pareggio, in campo c’è stato solo il Napoli. I rossoblu sono molto messi bene in campo e devo fare i complimenti a D’Ippolito per il suo lavoro.
Spadavecchia: sono riuscito a parare il bel colpo di testa di Sosa,ma non è servito a nulla. L’arbitro ci ha penalizzato tantissimo perché ha sentito la pressione dell’ambiente e spesso si è fatto condizionare.
Sosa: ho voluto scendere in campo a tutti i costi anche se avevo avuto dei problemi fisici durante il riscaldamento. Peccato per il miracolo di Spadavecchia che mi ha negato il gol, ma l’importante era vincere e ci siamo riusciti. L’arbitraggio ci ha avvantaggiato? Forse l’espulsione di Favaro era eccessiva, ma il gol di Bogliacino era viziato da un fallo su Gatti, quindi siamo pari.
Colonnello: sapevamo che a Napoli avremmo potuto incontrare un ambiente del genere. Purtroppo usciamo senza punti, ma a testa alta. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere super competitivi. Purtroppo, la prima indecisione difensiva di tutto il campionato (in occasione del primo gol) ci è costata carissimo, ma il campionato è lungo.
Bogliacino: un gol come quello realizzato oggi non lo dimenticherò mai. Quando ero piccolo vedevo MAradona giocare e segnare qui al San Paolo e mi sono tolto una soddisfazione grandissima. Purtroppo le cose sono andate male, ma la Samb c’è. Noi abbiamo bisogno di qualcosa di più in attacco.
Taccucci: per come ci siamo espressi avremmo meritato di più. Purtroppo ci siamo fatti beccare impreparati subito dopo essere passati in vantaggio ed abbiamo permesso al Napoli di tornare in partita. Siamo una squadra molto forte e lo abbiamo dimostrato anche qui. Ho dimostrato a Ballardini le mie qualità? Mi impegno al massimo e spero di essere riuscito a dimostrare quello che posso dare alla squadra.
Tedoldi: è amaro uscire così dal San Paolo. C’è mancato un pizzico d’esperienza per amministrare il vantaggio. L’arbitro ci ha bistrattato, ma c’era da aspettarselo. Siamo convinti di essere competitivi e aldilà del risultato riusciremo a dire la nostra in altre gare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 846 volte, 1 oggi)