ANCONA – Per il concorso indetto da Legambiente Marche in collaborazione con la Regione Marche e l’Arpam Marche, “Comuni Ricicloni per la Regione Marche 2004?, sono state spedite oltre 130 schede dai comuni marchigiani. In questi ultimi anni lo scettro dei “ricicloni? è giunto sempre a Macerata e alla sua Provincia.
Venerdì 26 novembre presso la sala Raffaello della Regione Marche si terrà infatti la cerimonia ufficiale di premiazione dei comuni che risulteranno vincitori.
Per l’occasione, oltre alle principali autorità ed esperti regionali in materia di Rifiuti Solidi Urbani, si terrà la tavola rotonda “Raccolta differenziata: risultati e prospettive?.
Nell’ambito delle premiazioni, quest’anno ci sarà l’introduzione di tre menzioni: a) “ad personam? (cortesia, fedeltà e operosità), destinate a quei funzionari pubblici che si sono impegnati con dedizione in attività di gestione dei rifiuti; b) miglior percentuale di raccolta differenziata complessiva; c) miglior percentuale di raccolta differenziata di verde e organico e della carta e cartrone.
Inoltre ci saranno menzioni per i comuni “ricicloni? per la raccolta e il riciclaggio del legno e della plastica e per l’alluminio, per il comune che ha ridotto la produzione di rifiuti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 581 volte, 1 oggi)