MACERATA – In occasione dei sessanta anni della Liberazione di Macerata e del cinquantenario della morte di De Gasperi, è stata organizzata dal Circolo culturale Alcide De Gasperi una mostra dal titolo “Dalla Liberazione alla Ricostruzione, nel decennio 1994-1954”.
La mostra è allestita secondo un’esposizione documentaria di immagini e documenti che raccontano la città dal 1944 (data della sua Liberazione) al 1954 (anno in cui morì De Gasperi), attraversando un periodo storico particolarmente difficile per l’Italia, dalla guerra alla liberazione, dalla ricostruzione al cambiamento politico e sociale.
“Il decennio degasperiano, spiega Adriano Ciaffi, presidente del Circolo culturale De Gasperi, è decisivo nella storia civile e democratica dell’Italia. Gli anni 1944-1954 vengono ripercorsi con la documentazione raccolta, frutto di fondi personali, di donazioni di protagonisti del tempo e di quanti hanno accolto l’appello “Costruiamo insieme una storia”, con l’aiuto di Istituzioni pubbliche e private”.La mostra, che verrà inaugurata giovedì 18 novembre alle 19.00, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Macerata, rimarrà aperta tutti i giorni fino al 25 novembre con il seguente orario: 9.30 – 12.30 e 16.30 – 19.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)