SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’attesa per Samb-Avellino è anche speranza che le condizioni meteorologiche attenuino la loro rigidità nella “Riviera delle Palme”. Da questa mattina la pioggia ha smesso di cadere a San Benedetto ad eccezione di qualche breve rovescio: le previsioni per la seconda parte della giornata sono di un leggero miglioramento, se non nella temperatura, rispetto alla possibilità di precipitazioni piovose. La partita non sarebbe, dunque, a rischio.
Probabilmente il freddo, la diretta televisiva e la notturna terranno lontano dallo stadio il “grosso” pubblico: da Avellino arriveranno in meno di trecento (fosse stato di domenica ne avremmo attesi un migliaio), mentre sarà importante che anche da parte rossoblù ci siano almeno quattromila spettatori per una partita che potrebbe dare una svolta al campionato. I tifosi della Curva Nord hanno organizzato una grande coreografia per cui, se il maltempo non infierirà, sarà necessario che già alle ore 20 la Curva Nord sia assiepata dagli spettatori.
Purtroppo il blocco del traffico e dei parcheggi attorno allo stadio ancora una volta andrà a discapito dell’afflusso dei tifosi, specialmente quelli dell’hinterland. Ricordiamo ad ogni modo che la Start organizzerà anche questa sera dei bus navetta gratuiti che porteranno i tifosi fin sotto la Curva Nord.
I bus navetta saranno a disposizione nei punti di partenza a partire dalle ore 19:30; per conoscere i percorsi clicca qui (tenendo presente, appunto, i diversi orari rispetto alle gara pomeridiane).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 661 volte, 1 oggi)