SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comando Squadriglia navale della Guardia di Finanza di S.Benedetto ha sequestrato la scorsa notte 300 kg circa di pesce fresco. L’operazione è avvenuta nei pressi della banchina del porto. Il blitz notturno della Finanza ha accertato che il prodotto sequestrato, acquistato da pescatori del posto, sarebbe finito direttamente negli esercizi di vendita al dettaglio senza i necessari controlli igienico-sanitari dell’Asl.
In seguito all’operazione delle Fiamme Gialle, due persone sono state segnalate all’autorità giudiziaria

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)