MARTINSICURO – Una condanna a nove anni di reclusione è l’esito dell’ultimo atto, con processo stralcio, per l’operazione antidroga “Bamba”, di cui è stato protagonista l’ex ristorante Parco dè Priori, a Fossacesia in provincia di Chieti, dove veniva smistato il traffico di cocaina tra Abruzzo, Lazio, Puglia e Calabria.
La condatta a nove anni di reclusione è stata inflitta a Roberto Spinelli, 36 anni, di Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.060 volte, 1 oggi)