RIPATRANSONE – E’ stato presentato ieri 5 novembre dal Comune di Ripatransone la domanda per l’iniziativa relativa agli “interventi finanziari volti alla realizzazione di progetti pilota tra i comuni e le Piccole e Medie imprese operanti nei centri storici per lo sviluppo dei centri commerciali naturali”.
Le imprese che hanno fatto richiesta del contributo previsto dal Bando sono tredici e tutte localizzate nel centro storico di Ripatransone. L’iniziativa della Regione consente di attingere ai contributi a fondo perduto, nella misura del 40% del costo complessivo del progetto pilota. Il Bando ammetteva diverse tipologie di intervento dalla semplice sistemazione di vetrine, ad una vera e propria realizzazione di servizi comuni.
Con il progetto “Centri Commerciali naturali Ripantica”, il Comune di Ripatransone intende attivarsi per la promozione di iniziative volte alla conservazione, recupero e rivitalizzazione dei Centri Storici, nei quali è riconosciuta la presenza di considerevoli valori socio-culturali, storici, architettonici ed ambientali, come sottolineato dal sindaco Paolo D’Erasmo e dall’assessore alle attività commerciali Francesco Mori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)