SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il comportamento in campo è stato corretto fin dall’ inizio e le due squadre hanno giocato nel reciproco rispetto. La prima meta rossoblù arriva nemmeno dopo un quarto d’ora: Spina spinto dal pacchetto di mischia schiaccia l’ovale a terra, azione che si ripeterà per ben due volte anche con Biocca nel secondo tempo. Una quarta meta viene conquistata dai trequarti con Capponi, autore di un delizioso calcetto a scavalcare che completa con classe il bottino dei sambenedettesi. L’ unica segnatura della compagine avversaria avviene nella metà della ripresa grazie ad un’ azione rapida vicino alla linea dei 5 metri.
In campo: La Riccia, Mandolini, Citeroni, Apostoli, Capponi, Corso, Angelini A., Angelini M., Merlini, Mecozzi, Spaziani, Gagliardi, Pomili, Spina, Fioroni.
A disposizione: Iaconi, Zocchi, Cava, Luciani
Le giovanili dell’ Under 15 hanno archiviato un successo ancora più rilevante: infatti hanno battuto in trasferta Il CUS Aquila per ben 48 – 10.
Le mete segnate, ben 8 di cui 4 solo nel primo tempo, realizzate da Tassotti (3), Straccia (3), Curi e D’ Angelo mentre le trasformazioni sono state ad opera di Guidotti e Dicarlantonio.
Soddisfatto il Mister Del Giacco che sta raccogliendo i frutti di 2 anni di allenamento con i suoi ragazzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 640 volte, 1 oggi)