SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In mattinata, presso la clinica Villa San Marco di Ascoli Piceno, l’attaccante del Porto d’Ascoli Marconi Sciarroni è stato operato al ginocchio dopo l’infortunio subito ad inizio ottobre.
Si era fatto male segnando la sua prima rete in campionato il 2 ottobre scorso durante la gara vinta contro l’Amandola. Le varie visite mediche sostenute avevano evidenziato la rottura del menisco con l’interessamento dei crociati.
Inevitabile l’intervento chirurgico. Marconi Sciarroni è stato in sala operatoria per circa due ore e mezzo, i medici gli hanno ricostruito le parti interessate. Gia domani il ragazzo potrà lasciare l’ospedale.
Si prevedono dai 4 ai 5 mesi di stop. In campo potremmo rivederlo a primavera, magari nel big match contro la Sangiorgese (previsto il 3 aprile al “Ciarrocchi?). Intanto un forte in bocca al lupo da parte di tutta la redazione di Sambenedettoggi per un pronto rientro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)