* Con un decisione a sorpresa, non concordata e soprattutto senza tenere conto delle esigenze del personale, dei cittadini e dei pazienti, la Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ha deciso di spostare lo sportello Bancomat ubicato nei pressi degli uffici della banca, accanto all’ingresso dell’ospedale, sulla SS16, vicino alla fermata degli autobus.
Non si comprende il motivo di questa decisione che penalizza gravemente gli utenti costringendoli ad effettuare le operazioni a ridosso di una zona molto trafficata come la SS16, e quindi con una netta diminuzione del livello di sicurezza e di privacy.
Per di più la nuova postazione è esposta alle intemperie con ulteriori prevedibili disagi in caso di maltempo.
Come già chiesto dalle RSU aziendali in una lettera al direttore della CARISAP e al direttore generale dott. Belligoni, si invitano le autorità preposte a ripristinare la situazione preesistente.

*Palmiro Merli, consigliere comunale Ds

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 474 volte, 1 oggi)