SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il matrimonio tra Comune di San Benedetto e Sambenedettese Calcio s’ha da fare. Questo è il responso finale, per quel che riguarda la convenzioe con la Samb Calcio. Il dibattito sul tema (punto 9 all’ordine del giorno) è iniziato poco prima dell’una e si è concluso solamente alle 3:00.
Numerosi gli interventi dei consiglieri su questo tema, e a dire il vero, al di là di alcune precisazioni (Capriotti di Rifondazione ha votato contro per tutelare maggiormente gli interessi delle altre associazioni sportive, Rosini della Lega Nord ha votato contro perché non condivide l’elargizione di contributi privi di una seria motivazione), l’atmosfera tra maggioranza e opposizione non è stata carica di grossi attriti.
Per la verità, il dibattito è stato animato dall’intervento di un tifoso rossoblù presente nell’aula consiliare che ha avuto modo di discutere con il consigliere dei D.S. Franceschini. Tutto nella norma.
L’unico spunto polemico per Gabriele Mastellarini, presente al dibattito, deriva da una “provocazione? del consigliere D.S. Gaspari, di cui riferiamo a parte.
Ad ogni modo hanno votato a favore 19 consiglieri (quelli della maggioranza più Capriotti dello SDI e Olivieri dei DS), quattro si sono astenuti (i diessini Gaspari, Franceschini, Merli e il consigliere Mozzoni), mentre due sono stati i contrari (Capriotti di R.C. e Rosini della Lega Nord).
La nuova convenzione determina come punto centrale la concessione di un contributo di 250 mila euro per la stagione 2004-05 in cambio della gestione del Riviera delle Palme e della sponsorizzazione delle maglie della Samb con il logo “Riviera delle Palme – San Benedetto del Tronto?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)