SAMB: Spadavecchia, Taccucci, Colonnello, Amodio, Zanetti, Canini, Tedoldi, Cigarini, Vidallè, Bogliacino, Martini.
A disposizione: Di Dio, Femiano, Irace, De Rosa, Cornali, Favaro, Chiurato.
All. Ballardini
BENEVENTO: Lotti, Colletto, De Liguori, Maschio, Tchangai, Martino, Cerchia, Menolascina, Mastrolilli, Molino, Tutolo.
A disposizione: Petrazzuolo, Di Sauro, De Palma, Giugliano, Imbriani, Rosamilla, Massaro.
All. Benedetti.
Arbitro: Pierpaoli di Firenze.
Assistenti: Reali-Sepe.
Spettatori: abbonati 1631 per 11405,99 euro di incasso, paganti 2373 per 29774 euro di incasso.
NOTE: giornata di sole, temperatura attorno ai 25° C, vento di scirocco. Presenti circa 4.000 spettatori di cui una quarantina giunti da Benevento. Coreografia con fumogeni nella curva dei tifosi rossoblu.
PRIMO TEMPO
1’ Dopo trenta secondi Tedoldi mette palla al centro: il pallone, aiutato dal vento, rischia di soprendere Lotti che smanaccia in angolo. Sul corner colpo di testa di Taccucci che però manda abbondantemente fuori.
4’ Tiro dai trenta metri di Taccucci, che
8’ Martini penetra nella difesa beneventana e da posizione angolatissima, fuori dall’area di rigora, calcia di destro ma il pallone sfiora soltanto l’esterno della rete e termina sul fondo.
11’ Bel triangolo tra Martini e Tedoldi: Martini ha l’opportunità di calciare ma il suo sinistro è debolissimo.
12’ Astuto Martini, ruba palla a Tchangai e dal fondo mette in mezzo: una deviazione spiazza Vidallè e sul tiro di Amodio De Liguori respinge con il corpo;
12’ Ammonito Tutolo;
16’ Il Benevento si fa vedere e in maniera molto pericolosa: colpo di testa di Molino che scheggia la traversa;
20’ Menolascina anticipa Colonnello e si avvia al tiro: ma la conclusione è sballatissima;
24’ Cigarini porta in vantaggio la Samb: a seguito di un calcio di punizione Cigarini prova il tiro dai venticinque metri, pallone che si infila in porta dopo aver colpito il palo alla sinistra di Lotti: 1-0 per la Samb;
27’ Incredibile occasione per il Benevento: su uno svarione di Zanetti, arriva al tiro dal limite dell’area di rigore di Molino, che colpisce la traversa: la palla torna in campo dove Mastrolilli calcia a colpo sicuro ma Spadavecchia respinge;
30’ Ancora uno svarione difensivo della Samb: Zanetti si fa anticipare da Maschio che mette in mezzo, dove Cutolo è tutto solo ma il suo sinistro al volo termina sull’esterno della rete;
30’ Ammonito Martino per un brutto fallo su Martini;
32’ Ammonito Colonnello a seguito di un fallo su Cerchia;
33’ Girata intelligente di Bogliacino al centro dell’area di rigore, ma Vidallè non riesce a deviare il pallone in rete;
34’ Ancora Martini: ruba un pallone a De Liguori e crossa al centro dove Vidallè anticipa tutti e di testa insacca alla destra di Lotti;
36’ Ballardini protesta per un brutto fallo di Maschio su Bogliacino: l’arbitro manda negli spogliatoi l’allenatore della Samb;
38’ Ci prova Molino ma il suo colpo di testa è troppo debole e Spadavecchia blocca senza problemi;
43’ Molino in contropiede giunge al tiro, deviato dal corpo di Canini: Spadavecchia in tuffo si distende e para;
48’ Centro di Bogliacino e testa di Martini: Lotti blocca in tuffo;
3 minuti di recupero.
SECONDO TEMPO.
7’ Entra Massaro al posto di Cerchia;
11’ Entra De Rosa al posto di Tedoldi;
22’ Maschio prova una girata al volo dalla distanza, nessun problema per Spadavecchia;
24’ Ammonito Vidallè per proteste;
25’ Favaro entra al posto di Vidallè;
26’ Entra De Palma al posto di Mastrolilli;
28’ Pericolosa azione del Benevento con tiro finale di De Palma smorzato dal corpo dei difensori della Samb;
29’ Grande gol di Martini: Favaro gli serve un delizioso pallone in profondità, Martini avanza, salta Martino e appena entrato in area scarica un destro violento che si insacca alla destra dell’incolpevole Lotti: 3-0;
35’ Ammonito De Rosa;
37’ Ancora Favaro-Martini, ma il tiro di quest’ultimo termina fuori;
37’ Entra Imbriani al posto di Tutolo;
38’ De Rosa lancia Martini, che solo davanti a Lotti tenta la soluzione di potenza ma il tiro è centrale e Lotti devia in angolo;
41’ Femiano entra al posto di Femiano;
45’ Molino ci prova di testa ma per Molino non c’è alcun problema;
48’ Gran sinistro di Favaro su calcio di punizione, la palla sfiora il sette;
49’ Ennesimo ‘legno’ del Benevento: De Palma in tuffo devia il pallone che scheggia il palo e termina fuori;
50’ Risponde Favaro con un’azione incredibile: palla al piede dribbla quattro giocatori ma il suo tiro è respinto con i pugni da Lotti.
5 minuti di recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)