SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunto alla sua quattordicesima edizione, il Convegno Nazionale Fides Vita propone quest’anno come pro-vocazione tematica “il centuplo adesso e in eredità la vita eterna?.
Il Convegno si propone, come ogni anno, di approfondire e proporre il cristianesimo come risposta piena al desiderio di felicità dell’uomo. Come l’affronto totale e pienamente valorizzatore dell’umano e della realtà. Come la possibilità, già ora, del Destino eterno, per il quale l’uomo è fatto.
Tra gli ospiti del Convegno ci saranno S. E. Mons. Angelo Comastri, Arcivescovo di Loreto; S. E. Mons. Gervasio Gestori, Vescovo di San Benedetto del Tronto–Ripatransone–Montalto; Raffaello Vignali, Presidente Compagnia delle Opere; i coniugi Arosio e Riva, Gruppo “Amici di Giovanni?; don Giuseppe Beretta (fratello di Santa Gianna Beretta Molla); Luca Belli, dell’Associazione “Medicina e persona?; alcuni protagonisti del film The Passion di Mel Gibson: Dario D’Ambrosi (Il flagellatore), Francesco De Vito (Pietro), Luca Lionello (Giuda), Jan Michelini (assistente alla regia), Mattia Sbragia (Caifa).
Venerdì 29 ottobre a San Benedetto del Tronto interverrà al XIV Convegno Fides Vita anche Benedict Fitzgerald, lo sceneggiatore che ha lavorato per due anni con Gibson alla sceneggiatura di La Passione di Cristo. La sua presenza è legata all’incontro-dibattito sul film ‘The passion’ che coinvolgerà i protagonisti dell’evento cinematografico che ha spaccato critica e pubblico e scosso le coscienze di uomini di ogni parte del mondo. L’incontro di apertura del convegno sarà tenuto dal prof. Nicolino Pompei, Fondatore di Fides Vita.
Nel corso del convegno saranno allestite mostre dedicate ad aspetti storici, culturali e scientifici: Ricerca nella libertà – L’università e le sue origini; L’alba dell’uomo – L’uomo prima non c’era adesso c’è; Laico cioè cristiano – San Giuseppe Moscati, medico; “…e uscimmo a riveder le stelle? – Se guardi le stelle, cioè la realtà, le cose che ti circondano urgono ad un significato; “Figlia del tuo Figlio? – Nel ventre Tuo si raccese l’amore per lo cui caldo ne l’eterna pace è germinato questo fiore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)