MAR DEL PLATA – Si è svolta a Mar del Plata dal 10 al 17 ottobre, presso la splendida chiesa omonima situata nelle vicinanze del porto della città, la ricorrenza per il 1700° anniversario del martirio di San Benedetto.
I festeggiamenti in onore del Santo Patrono si sono conclusi domenica scorsa con la Santa Messa presieduta dal Vescovo locale, Monsignor Juan Alberto Puiggari e concelebrata dal parroco locale, Presb. Pedro Diaz e dai sacerdoti italiani Ennio Di Giovanni, Luciano Paci e Romualdo Néspeca, quest’ultimo parroco della chiesa San Benedetto Martire, tutti venuti per l’occasione assieme ad una folta comitiva di cittadini sambenedettesi.
Erano anche presenti all’avvenimento le autoritá del Comune locale, tra di loro il Consigliere Eduardo Benedetti (di origini vadesi), rappresentanti delle forze armate, il Presidente dell’Unione Regionale Marchigiana, Sig. Natalio Caporaletti, dirigenti di altre associazioni italiane che operano nella città nonché una folta rappresentanza di marchigiani, in particolare sambenedettesi residenti a Mar del Plata. Alcune reliquie del Santo Patrono che sono state portate appunto dagli visitatori, sono state intronizzate e rimarranno definitivamente nell’altare della chiesa marplatense
Dopo la solenne cerimonia religiosa, il gruppo giovanile della Parrocchia ha offerto una rappresentazione (applaudita a lungo) degli ultimi giorni vissuti dal giovane soldato romano Benedetto, il quale decise di abbracciare la fede cristiana per cui soffrì un processo, una condanna e una esecuzione capitale, morendo il 13 ottobre dell’anno 304 d.C. nell’antica città di Cupra.
Prima della partenza, la delegazione sanbenedettese ha partecipato ad un pranzo ‘tutto marchigiano’ offerto dall’associazione locale presso la propria sede.
Nella città di Mar del Plata risiede una comunità marchigiana molto folta e una buona quantità di questa è nativa di San Benedetto. Il rapporto di amicizia e collaborazione tra le due città ha avuto una spinta decisiva dopo la firma del protocollo di gemellaggio, avvenuta il 9 giugno 1998 in terra marchigiana, controfirmato a Mar del Plata il 29 novembre 2001.
Lo scorso giugno, il Sindaco del Partido de General Pueyrredón, Arch. Daniel Katz, insieme ad una piccola comitiva, si è recato a San Benedetto per partecipare ai festeggiamenti per il Santo Patrono, gli stessi che proprio adesso si sono svolti presso la parrocchia marplatense.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)