SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “E’ un’opera importante per la storia e per lo sviluppo della città”. Con queste parole l’assessore ai lavori pubblici, Giovanni Poli, ha presentato oggi il progetto di riqualificazione della passeggiata del molo sud, illustrato nel corso di una conferenza stampa. Non sarà un semplice restyling ma un vero e proprio cambiamento di look per l’area tanto cara ai cittadini sambenedettesi, ancora oggi chiusa al passaggio pedonale per la mancanza delle necessarie condizioni di sicurezza.
“Si tratta di un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione, con il contributo considerevole della Fondazione Carisap. Già un anno fa l’intervento era stato avviato con l’asfaltatura, ora ci apprestiamo a completare l’opera”.
In rappresentanza della Fondazione Carisap è intervenuto Gino Troli. “Il progetto – ha spiegato – è nato qualche tempo fa con il sostegno decisivo di Domenico Malavolta. Noi lo abbiamo recepito ed abbiamo dato il nostro contributo acquistando i corpi illuminanti per un costo di 47 mila euro. La Fondazione interverrà poi per la posa in opera dell’impianto d’illuminazione con un ulteriore contributo di 24 mila euro”.
Quale aspetto avrà la nuova passeggiata dal molo sud? Lo ha spiegato l’arch. Farnush Davarnapah, redattore del progetto: “L’opera di riqualificazione provvederà innanzi tutto alla messa in sicurezza dell’area. Per questo sarà realizzata una ringhiera in acciaio inox, supportata da cordoli dello stesso materiale, che saranno trasparenti per non impedire la visuale del mare. Dalla parte dei massi verrà messa, inoltre, una balaustra in travertino”.
L’impianto d’illuminazione punterà a rendere soft la passeggiata sul molo: “Le luci saranno poste all’altezza del piano calpestabile. Saranno soffuse, quasi romantiche. Prevediamo, inoltre, di posizionare due o tre fontane d’acqua potabile lungo il percorso”. L’intervento complessivo comporterà una spesa di 300 mila euro circa, escluso il finanziamento di 71 mila euro della Fondazione Carisap. La gara d’appalto partirà la prossima settimana e l’inizio dei lavori è previsto entro due mesi.
Alla presentazione del progetto hanno partecipato anche due rappresentanti della Capitaneria di Porto, il presidente della Commissione Lavori Pubblici e capogruppo di An,Benito Rossi, e il capogruppo di Forza Italia, Augusto Evangelisti. Quest’ultimo ha espresso viva soddisfazione per la prossima realizzazione dell’intervento: “L’avvio di quest’opera è il segno di una ritrovata condivisione della maggioranza, oltre che il raggiungimento di un sogno, ottenuto grazie alla tenacia e alla volontà dell’Amministrazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)