SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei locali del Mercato ittico si è tenuta una riunione tra l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore alla pesca Marco Lorenzetti, e i rappresentanti delle cooperative dei pescatori “Progresso?, “Pescatori Sambenedettesi?, “Tronto Pesca?, “Abruzzo pesca? “Operatori pesca costiera?. Tema della riunione, la grave situazione relativa ai fondali dell’imboccatura del porto che, a causa dell’insabbiamento progressivo, stanno creando non pochi problemi ai natanti.
“I pescatori segnalano crescenti difficoltà di manovra – spiega Lorenzetti – addirittura in alcuni casi si sono verificati casi di temporanei arenamenti. E’ evidente che il problema va risolto subito, prima dell’arrivo del tempo cattivo, quando il moto ondoso accentua i rischi per la navigazione e la sicurezza degli equipaggi?.
Al termine della riunione è stato stilato un documento con cui si invitano il capo del Compartimento marittimo (la Capitaneria di Porto peraltro si sta attivando da tempo per la soluzione del problema) e il Genio civile opere marittime ad “attivare ogni procedura al fine di addivenire quanto prima al dragaggio del passo di accesso?.
Per giovedì prossimo l’assessore Lorenzetti, insieme al sen. Amedeo Ciccanti, ha in programma un incontro sul problema con il Viceministro per Infrastrutture e Trasporti, on. Mario Tassone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 501 volte, 1 oggi)