SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Proponiamo uno stralcio dell’intervista che sarà in tutte le edicole, integralmente, sabato prossimo.
Domanda d’obbligo: Samb-Licata 0-1, gol di “Ciccio? La Rosa…
“Ricordo bene quella giornata. Noi eravamo salvi, mentre la Samb doveva vincere ad ogni costo per poter sperare in qualcosa. Segnai il gol, il mio quindicesimo stagionale, anche perché la società mi aveva promesso un premio personale di un’automobile in casi di quindici gol. Ricordo che fu un contropiede, e riuscii a superare Bonaiuti. Qualche minuto dopo, in un’azione simile, preferii servire un compagno piuttosto che segnare, ma sbagliò a porta vuota. A fine gara esplose l’amarezza della gente, con un’invasione di campo. Quando mi hanno detto di venire a San Benedetto, ho pensato: “guarda un po’, io l’ho fatta retrocedere, chissà che…?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 400 volte, 1 oggi)