ASCOLI PICENO – La Squadra mobile di Ascoli Piceno ha arrestato a Folignano un catanese di 48 anni, D. L. V., da tempo residente nell’ ascolano, colpito da un ordine di carcerazione della procura della Repubblica di Catania.
L’ uomo deve scontare due anni e sei mesi di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso, detenzione illegale di armi e lesioni personali, per fatti avvenuti a Catania nel 1995.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 475 volte, 1 oggi)