SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ero già a conoscenza di questa mozione – dichiara Pasqualino Piunti – e ne era a conoscenza anche il Sindaco. Il giorno successivo alle firme, infatti, Martinelli mi ha chiesto se esisteva realmente una mozione sottoscritta da cinque consiglieri, di cui due di AN, e io non ho potuto che confermare. Quel giorno sono arrivato troppo tardi e non sono riuscito a dissuadere i consiglieri del mio partito dai loro intenti, smentisco categoricamente il fatto che dietro la mozione, che secondo i più doveva risultare segreta, ci sia io.?
I due consiglieri di Alleanza Nazionale, per il momento, non si pronunciano sulla mozione ed attendono il coordinamento di partito, che si terrà oggi alle 19. Stefano Nico, infastidito dalle voci che dipingono lui ed Eldea Angellotti come meri esecutori di un ordine proveniente dall’alto, commenta: “Non ho ricevuto alcun ordine da Piunti. Nonostante sia giovane e non esperto come altri colleghi politici, ho una testa per pensare e mi offende sentire certi commenti. Per quanto riguarda la mozione, dico solo che io ed Eldea siamo della stessa opinione, per le dichiarazioni ufficiali, però, attendiamo il coordinalento di oggi.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)