Politica sambenedettese. E’ partita la mozione di sfiducia. A chi? Al sindaco Martinelli come persona e alla sua Giunta o al modo di fare politica ed in particolare a quel Piano Regolatore Generale che dietro celerebbe interessi economici esterni? Di chi non si sa.
L’Assessore Lorenzetti ha (ingenuamente?) cercato di saperne di più ma ancora tutto tace.
Eppure basterebbe esaminare attentamente il Piano, verificare le proprietà terriere che da esso ne ricavano beneficio e quelle che invece vengono penalizzate, fare un piccolo… processo alle intenzioni e tutto sarebbe risolto con stralci che salvaguardino la regolarità del territorio piuttosto che altri interessi. Sto chiedendo un indagine poliziesca? Non credo. Il Piano deve essere visibile o no?
Servirebbe, infatti, che il nuovo Prg venisse illustrato in tutta la sua interezza alla cittadinanza, alla quale si dovrebbe poi dare il tempo giusto per rendersi conto della situazione. Di seguito l’iter legislativo in Consiglio comunale (la partecipazione pubblica sarebbe altissima), quindi l’approvazione a Maggioranza. Questa si chiama trasparenza con i fatti e non con le solite parole. Verba volant.
Domanda: come mettere al corrente la città del Prg, in Comune ci sarebbe il caos? Assolutamente no. Ho l’impressione che si sia dimenticata la funzione dei giornali e dei mezzi di comunicazione in genere. Rimane innanzitutto quella di informare (i teatrini con opinioni ‘mordi e fuggi’ non servono a nulla) e di vigilare su governanti e governati con un presupposto: il giornalista deve essere libero di riportare le verità senza dover rendere conto ad Editori schierati ma ai soli cittadini.
Per quanto riguarda la nostra testata ci potete mettere la… mano sul fuoco. Provare per credere. Noi ci mettiamo a disposizione anche se sappiamo benissimo che questa soluzione è malvista dal politico in genere, Purtroppo la maggioranza che, invece, la vorrebbe è quella che nelle democrazie moderne conta sempre meno. E’ composta dai quei cittadini comuni dei quali ci si ricorda soltanto in periodo elettorale. Cittadini, purtroppo, che hanno perso anche l’abitudine di leggere i giornali per i motivi che accennavo qualche riga fa. E’ giunta l’ora di cambiare rotta.
Chiudo con un mio modesto consiglio: considerato che il Prg sambenedettese andrà rivisto totalmente, perché non approfittare per farne uno comprensiorale con gli altri Comuni della Riviera delle palme? Cominciamo tutti, con i fatti e non con le chiacchiere, a lavorare in questa direzione. Molti problemi (caserma dei pompieri, aree verdi, stadio Ballarin ecc), ivi comprsa la tentazione di interessi ‘extra comunitari’, si scioglierebbero come neve al sole. Fino a prova contraria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)