AZZURRA COLLI: Mandozzi, Magitti (62′ Doria), Cicchi, Palmioli (75′ Paoletti), Gabrielli, De Cicco, Cantalamessa, Del Buono, Vespa, Vagnoni A,Vannicola (62′ Vagnoni M) (D’Angelo, Rossi, Fanesi, Cicconi), All. Fioravanti
PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Induti A (73′ Ciribè), Straccia, Spinosi, Palanca, Mestichelli, Filipponi Se, Cecchini (46′ Capecci), Sansoni, Del Toro, Meo (66′ Rocchi) (Induti M, Malavolta, Ciccarelli, Gaetani) All. Teodori
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno
RETE: 49′ Del Toro
NOTE: Simone Filipponi para un rigore a Del Buono
COLLI DEL TRONTO – Una vittoria conquistata con la volontà e la capacità di chi sa soffrire. Il Porto d’Ascoli capisce che per andare avanti occorre anche una dose di cinismo trascurando per una volta il bel gioco.
Sono subito i biancocelesti a farsi vedere al 4′ dalle parti di Mandozzi. Del Toro stoppa in corsa un pallone, entra in area con una serie di finte, vede giungere Sansoni e lo serve. Il tiro di quest’ultimo è impreciso. Al 26′ Del Toro ci prova su punizione, alto sopra la traversa.
L’Azzurra Colli si fa notare alla mezz’ora con un tiro dalla distanza di Del Buono che finisce alto. Bella verticalizzazione al 40′ sulla corsia di destra tra Induti A e Del Toro il quale fa partire un cross per Meo. Di tacco non inquadra la porta.
Il Porto d’Ascoli rientra in campo e passa immediatamente in vantaggio. Trascorrono appena 4 minuti quando una percussione in area di Del Toro manda in bambola la difesa locale infilando Mandozzi con un perfetto rasoterra. La riposta dell’Azzurra Colli è veloce. Al 52′ un rimbalzo strano del pallone fa fermare la retroguardia biancoceleste, Del Buono intuisce il malinteso e corre sulla sfera, Spinosi si oppone e i due cadono in area. L’arbitro decide per il calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso Del Buono, ma Simone Filipponi respinge.
Un minuto dopo Cantalamessa colpisce il palo a distanza ravvicinata. Al 64′ un colpo di testa di Vespa finisce in corner. I fratelli Filipponi al 71′ allontanano la doppia incursione di Del Buono. Il Porto d’Ascoli ha l’occasione per chiudere i conti a due minuti dal termine. Del Toro sul fondo serve in mezzo Palanca, il tiro è facilmente prendibile per Mandozzi.
FILIPPONI SIMONE 8 è il secondo rigore consecutivo che para. Decisivo
INDUTI A 6.5 si impegna con tanto ardore
73′ CIRIBE’ 6 contribuisce al successo
STRACCIA 6.5 spinge finché il fiato glielo consente
SPINOSI 8 ferma come può Del Buono. Imbattibile
PALANCA 6.5 gara di sacrificio per lui
MESTICHELLI 6.5 lotta
FILIPPONI SE 6.5 fondamentale la sua esperienza
CECCHINI 6 non punge come dovrebbe
46′ CAPECCI 6.5 la sua entrata garantisce più solidità alla difesa
SANSONI 6 soffre nel primo tempo, migliora nel secondo
DEL TORO 7.5 show-man dell’area di rigore
MEO 6 si da tanto da fare. Peccato quell’impreciso colpo di tacco
66′ ROCCHI 6 esce bene palla al piede

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 423 volte, 1 oggi)