SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Piano Regolatore rinviato a data da destinare? Il Vice Sindaco, Pasqualino Piunti, è ottimista e crede che, in ogni caso, verrà portato a compimento. “Un percorso tortuoso, siamo d’accordo, ma riusciremo a dare a San Benedetto del Tronto un nuovo assetto. Cosa che, in due legislature, non è riuscita alla sinistra.?
Intanto, il Presidente della Commissione urbanistica, dott. Rosini, con più del 50% dei membri dalla sua chiederà ufficialmente al prof. Bellagamba di non protocollare il PRG. Cosa che sembra possa essere accettata dal dirigente. Staremo a vedere.
Di seguito i punti all’ordine del giorno dell’assemblea prevista, presso la sala Giunta, per venerdì 15 ottobre alle 20.30:
1. Cause d’incompatibilità dei consiglieri comunali nell’esercizio delle proprie funzioni nella Commissione consiliare assetto del territorio e nel Consiglio Comunale, in ordine alle procedure di adozione e approvazione della variante generale al PRG;
2. Dichiarazione del Consigliere comunale, prof. Antonio Felicetti, espressa nel corso delle sedute del Consiglio Comunale del 20 e 22 settembre 2004, in merito ad ingerenze illegittime sulla progettazione della variante generale al PRG, con eventuali risvolti penali;
3. Ricognizione di tutti gli strumenti urbanistici di programmazione e pianificazione del territorio, adottati o adottandi, dal 1990 ad oggi;
4. Richiesta al tecnico incaricato della redazione della variante generale al PRG, prof. Bellagamba, di rinvio della protocollazione del progetto al fine di consentirne i fisiologici passaggi in Commissione consiliare assetto del territorio;
5. Approvazione del verbale redatto nella seduta precedente;
6. Varie ed eventuali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 344 volte, 1 oggi)