SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’evento è imperniato sulle poesie scritte dallo stesso Carminucci, un uomo che, assieme a suo fratello Giovanni, ha portato il nome di S. Benedetto alla ribalta internazionale grazie alle splendide imprese sportive realizzate negli anni ‘60 proprio nella disciplina della ginnastica (partecipò negli anni ’60 a diverse edizioni delle Olimpiadi).
Sulle musiche scritte da Marcello Centini, le poesie di Carminucci saranno cantate e animate da atleti di numerose società di ginnastica, tra cui la “Ma.Mo.Ti.� di S. Benedetto guidata da Monica Brandimarte.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 135 volte, 1 oggi)