SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In serie D, Fontana dell’Urbino resterà fermo per tre giornate mentre Tassi (Cagliese) e Spina (Monturanese) per due. Il Grottammare non potrà schierare Nigro e Traini fermati un turno. Lo stesso provvedimento è stato adottato per Mosconi (Mezzolara), Starace (Monturanese), Croccolino (Orvietana) e Tarducci (Sansepolcro). I tecnici Consorti della Cagliese e Paciotti del Russi dovranno stare lontani dalla panchina fino al 13 ottobre.
Clementi le sanzioni del giudice sportivo in Eccellenza. Sono stati fermati Papagno della Vigor Senigallia per due turni ed Urso del Mondolfo per uno.
In Promozione squalifica fino al 3 novembre per il tecnico della Vigor Pollenza Scoponi. Allontanato fino al 20 ottobre il mister della Recanatese Zannini. Commissionate due giornate di stop a Pettinari (Belvedere), Piantini (Castelfrettese), Diamanti (Recanatese), Bulzoni (Stella), Di Lorenzo (Vis Carassai). Una giornata a Rasicci (Alessandro Marchionni), Catani (Fabriano), Giuliodori (Passatempese), Tramannoni (Potenza Picena), Tedesco (Recanatese), Chiappini, Troiani L e Vannicola (Stella), Cervelli (Vigor Pollenza) e Paolucci (Vis Macerata).
In prima categoria, Andreucci (Comunanza) e Antonescu (Falconarese) si sono beccati due turni di squalifica. Un turno per Eleuteri (Ripa), Carosi e Spurio (Acquasanta), Tubali (Appignanese), Gallucci e Vallesi (Campiglione), Pagliarini (Futura), Conti (Grottese), Greganti (Marina), Mecarelli (Monserra), Carfagna (Affida) e Mainardi (Pieve di Cagna).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)