ASCOLI PICENO – Quattro ordini di custodia cautelare, a carico di Massimiliano Bernardi, Fabrizio Sibilia, Giuseppe Iuvara e Piera Voto, tutti di origine romana, sono stai emessi dal Gip del Tribunale di Ascoli Piceno in base alle indagini condotte dalla Squadra Mobile e il Nucleo Operativo del Reparto Operativo dei Carabinieri di Ascoli Piceno, e coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica di Ascoli Piceno, Carmine Pirozzoli.
I quattro devono rispondere di una serie di rapine compiute a danno di alcuni istituti di credito; tra questi l’agenzia della Carisap di Folignano il 9 gennaio e il 22 luglio del 2002, la filiale della Tercas di Ascoli Piceno (il 6 settembre 2002), e l’agenzia di Centobuchi (Ap) il 16 settembre del 2002.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 518 volte, 1 oggi)