SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La settimana scorsa l’imbarcazione Fainplast, portacolori del Circolo Nautico Sailor’s Heaven Club di San Benedetto del Tronto, ha ottenuto la vittoria nel campionato del mondo Supersport – classe Endurance – totalizzando ben 64 punti in 8 gare (sempre vittoriosa, tranne nella tappa catanese dove sono stati conquistatati due secondi posti alle spalle del duo Drew Langdon – Jan Falkowski: imbarcazione Buzzi Bullet).
La vittoria di tale Campionato del Mondo, oltre a recare un indubbio ritorno d’immagine per il club stesso, è anche un fiore all’occhiello per la città intera ed in particolar modo per il Comune di San Benedetto del Tronto che ha creduto in tale impresa, sponsorizzando con il proprio logo l’imbarcazione.
Lo stesso Assessore al Turismo, Bruno Gabrielli, nella conferenza stampa di festeggiamento del titolo conquistato, nonché di presentazione dei progetti futuri del team sambenedettese, ha sottolineato come vi sia stata una grande soddisfazione per la conquista dell’ambito titolo: “Questo è un risultato eccezionale che tra l’atro contribuisce in maniera forte alla diffusione del nome di San Benedetto del Tronto in giro per il mondo, con conseguente ritorno d’immagine per il turismo. In tale occasione porto i saluti ed complimenti sia del Sindaco, sia del neo Assessore allo Sport, entrambi entusiasti per il raggiungimento di tale traguardo. Già ci stiamo muovendo, di concerto con il Club, affinché si possano portare in riviera delle manifestazioni di livello mondiale come il “Power Boat?, ed in particolare la tappa inaugurale del campionato del mondo off-shore, indicativamente verso il mese di maggio del prossimo anno, anche in ottica di destagionalizzazione?.
Soddisfazione anche del Segretario del Club, nonché co-pilota, Ascani il quale già guarda verso il futuro: “Abbiamo intenzione di partecipare con una nuova barca alle gare della categoria superiore “Evolution? (vittoria quest’anno all’imbarcazione guidata da Adriano Panatta), dove ovviante vi sono barche e prototipi molto più potenti. Vogliamo intensificare la nostra partecipazione attiva a tale circuito, anche attraverso l’organizzazione di manifestazioni, ma per fare ciò abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti (sponsor ed Enti pubblici)?.
Concetto sottolineato anche dal Presidente del Club, nonchè pilota dell’imbarcazione campione del mondo, Pennesi, il quale, nel ringraziare tutti gli sponsor che hanno contribuito al successo, ricorda come i progetti che sono in fase di progettazione siano ambiziosi: “La nuova imbarcazione che si andrà a realizzare sarà interamente costruita a San Benedetto del Tronto! Ciò sarà anche un modo per sviluppare la cantieristica locale a livello sportivo e da diporto. Abbiamo tutti i mezzi a disposizione per concretizzare un siffatto progetto?.
Insomma…si pensa in grande all’interno del “Sailor’s Haven Club? e ciò non può che essere un spinta per tutto l’ambiente sportivo, anche non nautico, nel ricercare sempre traguardi ambiziosi, senza fermarsi davanti agli ostacoli, con il lavoro e con la passione. Per il momento, non resta che festeggiare tale vittoria (che verrà formalizzata a Catania il 22 gennaio 2005).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 705 volte, 1 oggi)