SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I lavori di riqualificazione del Lungomare sud sono iniziati ieri mattina. La ditta STECA di Monte Urano, vincitrice dell’appalto, potrebbe chiudere il cantiere in maggio.
Nei primi 700 metri del viale, prima verranno realizzati i sottoservizi quindi fognature, acqua, gas ed elettricità, infine verranno costruite le rotonde a mare con i giardini tematici e saranno rifatti gli arredi e le superfici asfaltate.
L’intervento era stato avviato, in realtà, già nel corso dell’estate con lo spostamento verso monte delle palme poste sul lungomare sud, per consentire il successivo ampliamento della passeggiata pedonale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 695 volte, 1 oggi)