CENTOBUCHI- LUCREZIA = 1-0Il Centobuchi soffre oltre le aspettative un Lucrezia molto ben organizzato e fisicamente preparato. Le occasioni migliori, soprattutto nel secondo tempo, sono tutte per la squadra ospite, che ha colpito anche un palo. Come spesso accade nel calcio però, chi troppo spreca poi viene punito alla prima occasione. Per la squadra di mister Marocchi una vittoria confortante per il morale dei suoi ragazzi, che pur non giocando bene, riescono a conquistare i tre punti.
FORMAZIONI– Centobuchi: Scaramucci; Alessandrini; Capriotti; De Amicis; Cameli; Ambrosino; Cipolloni; Persiani; Consales; Corradetti (dall’ 80° Centanni); Spagna (dal 58° Curzi). A disp. Del Giovine; Mozzoni; Cicchi; Fantuzzi; Gabrielli. All. Marocchi
Lucrezia: Fiorelli; Giangolini; Rondina; Sereni; Montanari; Antonelli (dall’ 84° Pazzaglia); Brunori, Mancini L.; Bacchiocchi; Simoncelli (dal 74° Mancini M.); Curzi ( dal 79° Capotondi). A disp.: Gerbino; Conti; Mancini N.; Vampa. All. Bravi
Arbitro: Gullini di Macerata
Marcatori: Centanni all’ 84°.
Ammoniti: Alessandrini, Cameli (Cento.); Antonelli, Mancin L. ( Lucre.) Angoli: 3-4
Cronaca: 15° punizione dal limite di Consales di poco fuori; 22° tiro fuori di Bacchiocchi; 55° errore di Scaramucci che si lascia sfuggire in uscita la palla dalle mani, non ne approffitta Bacchiocchi che tira fuori a porta libera; 60° doppia grande occasione per il Lucrezia sugli sviluppi di una punizione, prima Bacchiocchi colpisce il palo con una girata al volo di esterno destro, poi sulla ribattuta Curzi sfiora la traversa; 84° gol del Centobuchi con il neoentrato Centanni che impatta al volo in modo perfetto la palla, su calcio d’ angolo, mandandolo sul palo opposto; 88° altra grande occasione per il Lucrezia che con Mancini N. sfiora il palo con il portiere fuori dai pali.
Pagelle: Scaramucci 6 poco impegnato, commette un solo errore.
Alessandrini 6 sempre pulito negli interventi
Capriotti 6,5 spinge molto specialmente nel primo tempo, cala alla distanza
De Amicis 6,5 grande esperienza al servizio della squadra
Cameli 6 molta grinta ma qualche imprecisione
Ambrosino 6 a centrocampo tiene in piedi la squadra
Cipolloni 5,5 il suo avversario lo sovrasta fisicamente
Persiani 5,5 una prestazione sottotono
Consales 5 oggi il bomber non la vede quasi mai la palla
Corradetti 5,5 non riesce mai a liberarsi dalla marcatura rigida
Spagna 5 tocca pochissimi palloni
Curzi 6 si dà da fare correndo molto
Centanni 8 lo splendido gol già da solo vale il voto alto
Marocchi 6 tre punti molto sofferti in una situazione di emergenza
Commenti:
Marocchi: “Partita molto sofferta e sbloccata all’ ultimo con un gran gol di uno dei nostri baby. Abbiamo sofferto i ritmi di corsa, molto alti del Lucrezia, che è un’ ottima squadra. In questo momento dobbiamo fare di necessità di virtù per via dei molti infortunati, ci affidiamo ai nostri giovani che però pagano lo scotto dell’ inesperienza in un campionato che si sta rivelando sempre più difficile. Andiamo avanti così per adesso, e prendiamo come buono il risultato?.
Bravi: “C’è molto rammarico per il risultato e per l’ ottima prestazione dei miei ragazzi. Una partita difficile da commentare a caldo, sono ancora molto deluso. Comunque c’è fiducia per il futuro, anche se bisogna cominciare a fare anche i punti?.
Capriotti: “Meglio noi nel primo tempo, poi loro sono usciti alla distanza creandoci molti problemi, invece noi siamo calati fisicamente. Comunque siamo molto contenti per la vittoria che ci dà morale?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)