“Politica rossoblù”. Sì, ora sono più tranquillo, la Samb è in buone mani. Il presidente Mastellarini mi ha convinto: “I miei soci vogliono mantenere l’anonimato”. Sono liberi di farlo anche perchè chi deve saperlo lo sa. Sono loro i miei (i nostri) garanti. Il sindaco Martinelli in primis e ieri lo ha affermato con la massima chiarezza. Poi un giudice (Manfredi), due commercialisti (Grannò e Fraticelli), un giornalista professionista (Croci), un avvocato onesto (D’Ippolito), una faccia pulita (Mastellarini junior) e buon ultimo una persona semplice e schietta (Mastellarini senior). Tutte persone del posto, o quasi, come ulteriore garanzia. Tranquilli quindi e cominciamo veramente a pensare al pallone senza più interruzioni. Finalmente. Chiarita in tempo reale (bravissimi) anche la vendita dei biglietti ‘esterni’: il compito è stato affidato al Centro coordinamento club che studierà il modo di distribuirli in vari punti del territorio. Le società trasparenti eliminano immediatamente i fraintesi. Siamo veramente sulla buona strada.
Politica. In riferimento al caso Sestri e al nostro input dell’altro ieri “Parla sindaco, parla”, sembra che il Dr Martinelli esaudirà la nostra richiesta quando tornerà ad essere esclusivamente un medico ginecologo. Sbaglia secondo me perchè, se non ha la forza di farlo adesso, tanto meno ce l’avrà dopo. Certamente così si taglia tutte le possibiltà di essere rieletto. Sbaglia ancora perchè, con l’esperienza acquisita, potrebbe fare molto ma molto di più. Chi vivrà vedrà.
Gabriele Cavezzi. Ha rifiutato la carica di Assessore mentre altre cariche presidenziali stanno rovinando il sonno ai probabili candidati. Chi la spunterà?
Tornando alle nomination per il prossimo sindaco fatte da Il Messaggero di ieri (una specie di Grande fratello alla rovescia) io dico invece che proprio Cavezzi potrebbe far ‘saltare il banco’. Non soltanto perchè risponde ai requisiti che ieri indicavo per aspirare ad una così importante carica: ha oltre 60 anni, una vita integerrima, un’intelligenza non comune. Nome per nome.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)