*La notizia della liberazione di Simona Pari, Simona Torretta e dei due collaboratori iracheni è stata sicuramente tanto lieta quanto attesa. Nella consapevolezza di dare voce ai sentimenti di tutti gli italiani per la liberazione, esprimiamo la nostra soddisfazione per la fine della vicenda.
Intendiamo anche ringraziare tutta la popolazione sambenedettese e tutte le associazioni ed i partiti che il 18 settembre scorso hanno partecipato alla fiaccolata promossa dalle Comunità islamiche delle Marche e dell’Abruzzo, per la liberazione delle due Simone.
Pur essendo consapevoli che il nostro è stato un piccolo gesto, un appello tra i tanti, siamo felici di aver fatto parte del grande popolo della pace, che non ha confini né colori.
*Comitato per l’Ulivo di San Benedetto del Tronto

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)