RIMINI – Il Rimini prepara la terza giornata di campionato con moderato ottimismo. La prudenza in simili casi è d’obbligo e non solo perché i rivali marchigiani vengono da un’ottima vittoria sul difficile campo del Foggia, ma anche e soprattutto alla luce delle importanti defezioni di alcuni giocatori biancorossi. Di Loreto, Caracciolo e Russo domani pomeriggio non prenderanno parte alla trasferta di San Benedetto del Tronto. Il primo è stato sottoposto ad intervento chirurgico (al ginocchio) a Bologna, giovedì scorso, gli ultimi due sono alle prese con guai muscolari. Dovrebbe invece recuperare, salvo complicazioni, Tasso, il quale ad inizio settimana ha patito problemi al polpaccio. L’ex padovano farà coppia con Di Giulio, a centrocampo, e dovrà vedersela con due giovani terribili rossoblu, Amodio e Cigarini che hanno mostrato grinta e tenacia non comuni in questo primo scorcio di torneo.
Trotta e l’argentino Adrian Ricchiuti saranno invece gli esterni di centrocampo. Per il resto il Rimini anti-Samb dovrebbe essere lo stesso che domenica scorsa ha battuto la Spal al Neri. L’unico dubbio è relativo all’attaccante da affiancare all’inamovibile Muslimovic: Floccari o Docente? I due sono apparsi in grande forma nella consueta amichevole del giovedì. Difficile infine che ci sia posto, almeno dal primo minuto per l’ultimo arrivato Dario Baccin. Al limite l’esperto difensore entrerà a partita iniziata.
Capitolo tifosi. La prevendita dei tagliandi di curva sud, settore ospiti, del Riviera delle Palme, fino a ieri sera non ha fatto registrare “impennate? di vendite: intorno ai 300 i biglietti sinora staccati. Se anche si mettono in preventivo i soliti “ritardatari?, difficilmente si raggiungerà quota 500. Pochi se li relazioniamo ai 4 punti in classifica – ed al conseguente secondo posto – degli uomini di Acori ed al gemellaggio esistente tra le due fazioni ultras. Domani, intorno a mezzogiorno, una delegazione dei gruppi Falange d’Assalto e Gruppo Komodo saranno ospiti di Onda d’Urto Samb e c. presso un ristorante nelle vicinanze dello stadio. Poi tutti nelle rispettive curve. Obiettivo non far scappare l’Avellino…
Probabile formazione del Rimini:
(4-4-2) Dei, Mastronicola, D’Angelo, Milone, Bravo, Trotta, Di Giulio, Tasso, Ricchiuti, Muslimovic, Docente. A disposizione: Sanchi, Ferraro, Aubameyang, Floccari. Allenatore: Acori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)