Forti raffiche di vento, pioggia, freddo: non c’è dubbio, siamo in pieno autunno. Da ieri sera è iniziato un week-end ‘da lupi’ a San Benedetto. Come previsto, infatti, è arrivato il temuto fronte freddo dal Nord Europa, che ha colpito con particolare forza la costa adriatica.
I segni più evidenti della perturbazione si sono avvertiti nella serata di ieri, quando sulla Riviera delle Palme si è scatenata una vera e propria bufera. A causare disagi sono state soprattutto le violente raffiche di vento, che hanno reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per rimuovere rami e altri oggetti finiti sulle strade. Il fronte freddo ha provocato, inoltre, un brusco abbassamento delle temperature: in sole 24 ore la colonnina di mercurio ha fatto segnare un eloquente calo di circa 8°C. Con il passare delle ore la furia del vento si è placata, mentre non si è attenuata la morsa di pioggia e aria fredda.
Il maltempo imperverserà ancora per diverse ore sulla nostra città. Freddo e pioggia la faranno ancora da padroni per tutto il week-end. Un lieve miglioramento della situazione è atteso solo a partire dalla tarda mattinata di lunedì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)