RIMINI – Prosegue la preparazione della squadra biancorossa per la trasferta in quel di San Benedetto del Tronto. Ieri gli uomini di Acori hanno effettuato un’amichevole con la formazione Berretti, terminata col punteggio di 8-0 per Muslimovic e compagni. Reti di quest’ultimo, di Aubameyang, Ricchiuti, Floccari (doppietta) e Docente (tripletta). L’allenatore romagnolo ha un poco mescolato le carte, come si suol dire, ma per la gara nelle Marche dovrà compiere delle scelte obbligate, alla luce dei problemi soprattutto nella zona di centrocampo: fuori Di Loreto – operato al menisco a Bologna – Caracciolo (potrebbe partire dalla panchina) e Russo, questi ultimi due acciaccati. Solo ieri invece ha ripreso a lavorare Tasso, mentre sente fastidio alla caviglia il giovane attaccante Ambrosini.
I tifosi intanto si stanno preparando per una trasferta a loro molto gradita, visto che si fa visita ad una tifoseria gemellata. Difficile in ogni caso che venga esaurita la scorta dei 700 tagliandi inviati dalle Marche. I rossoblu sambenedettesi accoglieranno i romagnoli con del pesce fritto e del buon vino – le due fazioni ultras mangeranno insieme prima di assistere alla partita – ed una coreografia che dovrebbe contemplare i colori sociali dei due club. Poi dopo il fischio d’apertura del signor Gava ognuno penserà alle sorti della propria squadra del cuore. In ballo c’è il secondo posto oppure, se la Vis Pesaro fa lo “sgambetto? alla capolista Avellino…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)